A Londra, ripercorrendo la strada del Royal Baby 2

Charlotte_royal baby

ll Royal Baby 2 è finalmente arrivato e questo è sicuramente il miglior momento per decidere di
visitare Londra, dove, i royal fan, i negozi di souvenir e tutti i media sono entusiasti per questa
notizia. L’attesa è stata veramente febbrile ma alla fine Charlotte Elizabeth Diana è arrivata e
tutta l’Inghilterra ha potuto festeggiare.
Mark Moscardini, il manager regionale della British Airways per il Sud Est Europa e il Nord Africa
ci da’ alcuni preziosi consigli, una specie di “Guida Reale” con i consigli di viaggio per poter respirare l’atmosfera di gioia e convivio che pervade la capitale britannica, scoprendo i negozi per bambini preferiti dalla coppia reale e ripercorrendo le tappe della storia d’amore più
conosciuta ed invidiata al mondo.
Ecco i preziosi consigli per ripercorrere le tappe della nascita del royal baby:
Una visita all’appartamento reale, cosa c’è di meglio? Il Duca e la Duchessa di Cambridge vivono
infatti, con il piccolo Principe George, a Kensington Palace, poco ad Ovest di Londra. Un Palazzo
che vanta una mostra davvero particolare, la cosiddetta “Fashion Rules”, che esibisce ogni anno
decine e decine di abiti appartenuti alla Regine, alla Principessa Diana e alla Principessa
Margaret. Entro il 31 ottobre i biglietti per gli adulti si aggirano ad un prezzo di circa £ 16. La
stazione metro più vicina per raggiungere questo luogo è High Street Kensington.
Poi potete decidere di fare un acquisto nel negozio per bambini preferito da Kate. Si trova fra
Kensington e Chealsea, dove fu avvistata Kate intenta ad acquistare abiti e accessori per neonati
prima della nascita di George. La Duchessa era accompagnata dalla madre, e si è recata ad
acquistare una bellissima culla di vimini presso il Blue Admons a Walton Street. Fra i negozi
preferiti dalla Duchessa annoveriamo anche un elegante negozio dedicato all’arredamento per
bambini, il Dragons a Walton Street. Per raggiungerlo basta scendere alla fermata South
Kensingon della metro.
Ma cosa c’è di meglio che recarsi a Buckingham Palace? La residenza reale è infatti un vero e
proprio must per i fan della famiglia più ricca e famosa d’Inghilterra. Se c’è il vessillo reale che
sventola in alto, vuol dire che la Regina è a casa. Intorno alle 11 si può assistere al famoso
Cambio della Guardia, prenotando una visita, invece, si spalancano anche le porte delle famose
State Rooms (o Sale di Stato), che includono anche la Sala del Trono, dove Kate e William hanno
posato per il servizio fotografico ufficiale del loro matrimonio nel 2011. I biglietti per l’ingresso
hanno costi abbastanza contenuti e partono da £ 35,60 fino al e27 settembre. Per raggiungere il
posto la metro più vicina è la St james’s Park.
Un royal fan vero e proprio non perderà mai l’occasione di dire “cheese” al fianco dei suoi
beniamini, recandosi al Madame Tussauds, per posare al fianco di una copia perfetta in cera del
Duca e della Duchessa. Un simpaticissimo modo per prendere in giro i propri amici tramite i
social. Si può completare l’album anche con scatti in compagnia della Regina, di Harry, del
Principe Carlo. I prezzi dei biglietti si aggirano intorno alle 22 sterline e si possono acquistare
online. La stazione della metro più comoda per arrivare qui è Baker Street.
Chi di voi non sarebbe curioso di scoprire la location dove è stato detto lo storico “Sì”? Oltre due
milioni di persone hanno assistito al matrimonio dei due nella storica Westminster Abbey nel
2011. L’Abbazia è una costruzione splendida ed è una delle cose più belle da vedere a Londra. I
biglietti per adulto costano £ 20 e le stazioni della metro più vicine sono St James’s Park e
Westminster.
Potrete anche visitare i gioiellieri che hanno realizzato il famoso anello di fidanzamento. Si
tratta di Garrard & co al 24 di Albermarle Street , all’interno del quartiere di Mayfair. Rinomati
per aver creato il famoso anello con lo zaffiro con cui William ha ufficializzato la proposta a
Kate. Il negozio è sicuramente un must da visitare in città, la gioielleria più famosa di tutta
Londra. Naturalmente vi consigliamo di andarci con l’intenzione di acquistare solo se avete un
budget più alto del comune, ma alla fine, dare un’occhiata non costa nulla. In questo caso la
stazione più vicina è Green park.
Non dimenticate poi di ammirare il ritratto di Kate custodito alla National Portrait Gallery, una
tappa obbligatoria per dare un’occhiata all’opera realizzata da Paul Emsley, attualmente in
mostra nella stanza 39. Un’immagine davvero impressionante, Kate ha due occhi incredibili.
L’entrata è gratuita e la stazione metro più vicina è quella di Leicester Square.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.