La visita podologica: capiamo di cosa si tratta

podologo

Il podologo è uno specialista laureato in podologia. Nello specifico questo medico si occupa degli stati algici del piede. Questo dall’età pediatrica a quella geriatrica. Tra le sue competenze specifiche rientrano le ipercheratosi (callosità), le deformazioni, le malformazioni e i dismorfismi di piedi e relative dita.

Cos’è la visita podologica?

La visita specialistica podologica permette di studiare e trattare le patologie del piede. La visita podologica è indirizzata a favorire la deambulazione del paziente che vi si sottopone. Oltre a ciò va a prevenire complicanze locali per i pazienti affetti da malattia diabetica, neurologica, vascolare, reumatologica, ecc. e curare alterazioni strutturali e funzionali del piede.

Lo specialista oltre ad intervenire in modo diretto sui piedi può aiutare il paziente nella sua patologia grazie all’uso di specifici plantari, i quali possono migliorare anche problemi e disturbi legati alla postura.

La visita è riferibile a persone di qualsiasi età, nello specifico del bambino sono importanti controlli preventivi. In questo modo il podologo sarà in grado di riconoscere e intervenire su eventuali patologie prima che si aggravino.

Le patologie trattate:

Le patologie che il podologo tratta con maggiore frequenza possono riguardare:

  • Cura delle unghie e la loro eventuale ricostruzione
  • Trattamento delle verruche e delle micosi delle unghie
  • Trattamento di calli e di ipercheratosi plantari
  • Prevenzione e cura del piede diabetico, doloroso e artrosico
  • Onicolisi
  • Onicogrifosi
  • Alluce Valgo

Come si svolge una visita podologica?

La prima cosa che il medico fa durante la visita è quella di raccogliere le informazioni riguardanti la storia clinica del paziente (anamnesi dell’assistito). In questo modo potrà ricavare utili elementi alla valutazione podologica.

Terminata questa fase iniziale il podologo si concentrerà nello svolgimento di un esame obiettivo. Attraverso questo potrà decidere se proseguire la visita con un trattamento specifico, o in caso di bisogno, con una visita da valutazione biomeccanica o posturale.

Il trattamento è un intervento sul piede del paziente, per poter rimuovere la causa che provoca dolore o disagio (per esempio callosità, patologie delle unghie, disturbi del piede, ecc.). La visita biomeccanica o posturale va a valutare la condizione degli arti inferiori e della deambulazione del soggetto.

La visita ha una durata variabile: può andare dai 30 minuti necessari ad un trattamento a 60 minuti per un controllo posturale e biomeccanico.

Dove svolgerla e come prenotarla facilmente?

Trovare uno specialista nella propria città è spesso complicato e ci porta via tempo prezioso. Oggi grazie alle nuove tecnologie è possibile prenotare le proprie visite mediche su portali online. In questi portali i pazienti possono scegliere tra diversi specialisti risparmiando tempo e anche denaro. Le piattaforme online di prenotazione sono sempre più diffuse e sempre più pazienti scelgono questa strada per i vantaggi che offre.

Per esempio ecco di seguito alcuni esempi di prezzi di una visita podologica generale che possono essere prenotati online rispettivamente a partire di 31 € a Milano e 40 € a Roma

Riepilogando, acquistare le proprie visite online ha i seguenti vantaggi:

  • Prezzi agevolati
  • Ridotti tempi di attesa
  • Vasta scelta di dottori e strutture mediche
  • Prenotazione immediata
  • Risparmio di tempo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *