Corso di inglese meglio online o in aula? Una guida alla scelta.

Imparare l’inglese è ormai fondamentale, che sia per viaggiare o per trovare lavoro è necessario parlare una lingua straniera. Premettiamo che per imparare una lingua c’è bisogno di tempo e nonostante ci siano anche tanti corsi online che fanno apparire tutto molto facile e veloce, per avere la padronanza della lingua avrai bisogno di impegnarti molto. Nella guida di oggi vedremo quali sono i migliori corsi di inglese online, quali i gratuiti e la differenza tra corsi online e corsi a scuola. Vedremo anche quali qualifiche questi corsi consentono di ottenere. Buona lettura.

Imparare l’inglese sul tablet

Imparare l’inglese su tablet è possibile ed è anche molto divertente. Se giochi spesso col tablet e vuoi sfruttare il tempo imparando anche una lingua, puoi scaricare app per il tablet. Un corso di inglese non si svolge solo a scuola o a casa di un docente, ma puoi farlo anche a casa tua con il tuo tablet. I corsi inglese online sul tablet hanno diversi vantaggi dato che puoi scegliere quando e come studiare e che ti consentono di imparare una lingua spendendo molto poco. Si possono persino trovare dei corsi del tutto gratuiti online su YouTube. Ecco alcune applicazioni scaricabili:

  • Duolingo app per la lettura, la comprensione e la pronuncia ecc;
  • Learning English For BBC una app con tutto quello che ti serve come grammatica, pronuncia, vocabolario ecc;
  • Busuu che aiuta ad arricchire il tuo e a studiare la grammatica;
  • Babbel è l’app del momento, punta sul divertimento e sulla completezza degli esercizi;

Queste applicazioni hanno costi variabili o funzionano tramite abbonamenti. Alcuni si appoggiano ai traduttori online pensando che possano essere utili ad imparare la lingua, ma non è così. Anche se i traduttori migliorano giorno per giorno, non sono in grado di capire i contesti e non possono rendere le sfumature della lingua, quindi non saranno mai all’altezza di un umano capace di parlare la lingua. I traduttori sono utili a chi già conosce abbastanza bene la lingua e ha bisogno di un vocabolario che trovi velocemente dei termini. Ci sono anche delle app e dei traduttori specifici per il linguaggio tecnico come quello giuridico. Il traduttore online infatti, si limita a tradurre delle frasi ricorrenti, ma non sempre la fonte è autorevole. Se non sei bravo in inglese potresti fidarti e sbagliare a comunicare. I traduttori possono però essere utili per aumentare il proprio lessico. Qual è il miglior corso di inglese online? La risposta sta a te, dipende dai tuoi gusti e dalle tue esigenze e anche dalla cifra che pensi di spendere. Sta a te scegliere l’app che preferisci oppure decidere di imparare gratuitamente l’inglese tramite i corsi di youtube.

Corsi di lingua in aula

I maggiori corsi di lingua in aula sono lo IELTS, il TOEIC e il TOEFL. Si tratta di corsi che prevedono anche il solo esame, sono i migliori e i più completi e anche i più costosi. Se hai bisogno di corsi in aula puoi scegliere anche di frequentare le lezioni con i docenti certificati IELTS, TOEIC o TOEFL. Una volta che avrai terminato il corso dovrai sostenere un esame che attesti il tuo livello di inglese. Se invece ti senti già pronto e vuoi fare immediatamente l’esame, puoi prenotarlo direttamente online sui siti ufficiali dei vari istituti. Dovrai prenotare il giorno dell’esame e recarti nelle sedi dedicate. Questi corsi attestano i livelli di inglese A1, A2, B1, B2, C1, C2 a seconda del tuo risultato. Se preferisci frequentare un corso di inglese da casa puoi iscriverti online a Global-Exam con cui puoi prepararti agli esami per superare il test e per imparare l’inglese. Con Global-Exam potrai fare diverse simulazioni di esame per prepararti al meglio. Ci sono anche tante schede di esercizio e consigli utili che ti accompagneranno al giorno dell’esame dandoti più possibilità di superarlo. I costi di questi esami, ovvero IELTS, TOEFL e TOEIC, vanno da un minimo di 180 euro in su a seconda del tipo di esame e dei corsi di cui potresti eventualmente avere bisogno. Il corso di preparazione può arrivare ad avere costi molto elevati che superano abbondantemente i 1000 euro. Per fare il test bisogna prepararsi? La risposta è sì. Si tratta di test che indagano capillarmente le tue conoscenze in merito di lingua, dovrai anche avere una certa cultura generale perché dovrai anche comporre dei testi e fare conversazione su argomenti che ti saranno indicati in sede di esame. Per l’esame avrai a disposizione pochissimo tempo, quindi dovrai essere bravo e preparato per riuscire a superarlo. Ti abbiamo parlato di Global-Exam che nasce appositamente per dare una mano a quegli studenti che devono prepararsi ad un esame di lingua, ma che non possono pagare il corso. Con Global-Exam ti basta creare un account personale ed indicare l’esame d’inglese che vuoi dare e la piattaforma ti preparerà nelle 4 sezioni dell’esame ovvero reading, writing, listening e speaking. La preparazione base è gratuita ed è a pagamento solo l’account premium.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *