Come scegliere gli infissi giusti per la tua casa

Alluminio, legno o PVC: cosa è più consigliato? Scopriamo come scegliere gli infissi giusti per migliorare l’efficienza energetica della casa e valorizzarla dal punto di vista estetico.

Come scegliere gli infissi giusti: l’efficienza del design

Scegliere gli infissi giusti non è mai facile e le tante tipologie, che abbracciano un numero sempre crescente di modelli, di certo non aiutano ad eliminare i tanti dubbi. Due sono le cose da prendere in considerazione quando si parla infissi perfetti:

  • Design che abbraccia uno stile adatto alla valorizzazione dell’immobile e che sfrutta i vantaggi dei migliori materiali;
  • Efficienza energetica

Riuscire a trovare l’infisso perfetto, cioè in grado di creare una armoniosa fusione tra le due cose, non è semplice. Quella che serve è una soluzione che, grazie a colori e finiture in grado di soddisfare al meglio le esigenze architettoniche di stile e grazie all’utilizzo di materiali di ottima qualità, riesca a creare una perfetta integrazione per incrementare il valore generale dell’immobile di riferimento. Dare un tocco di classe di classe alla propria casa, puntando alla massima resa in termini di isolamento termico e acustico, è possibile, ma è necessario prestare attenzione alle differenti caratteristiche tecniche dei materiali e ascoltare bene i consigli degli esperti del settore.

Per scegliere gli infissi giusti per la propria casa è consigliato non tralasciare anche altri due determinanti fattori: condizioni atmosferiche del luogo in cui si vive ed esposizione delle finestre e dei balconi. In questo modo, non solo sarà possibile trovare l’infisso in grado di migliorare le facciate della casa, ma anche ridurre i consumi in bolletta e aumentare il comfort abitativo.

Scegliere gli infissi in base al materiale

Si parte sempre dalla scelta del materiale più adatto a soddisfare le proprie necessità, in base a quanto detto prima (Anche le serrature hanno la loro fondamentale importanza, qui trovi un articolo dedicato). Tutti gli infissi hanno ormai raggiunto un livello di qualità estetica davvero elevata, frutto di un approfondito studio di design che nel tempo si è perfezionato. Quindi, si prenderà in considerazione il “fattore materiale” per quanto riguarda la questione dell’isolamento termico e acustico. I materiali più consigliati sono:

  • Legno: da sempre apprezzato per l’eleganza e per la resa generale. Ideali per case dove spicca uno stile classico, gli infissi in legno assicurano un perfetto isolamento termico (sono ampiamente utilizzati nelle zone più fredde) e acustico. Hanno un piccolo limite: necessitano di qualche intervento di manutenzione in più negli anni.
  • Alluminio: isolamento discreto e manutenzione minima. Gli infissi in alluminio, consigliati per la realizzazione di grandi vetrate, sono apprezzati per la loro incredibile durata nel tempo, ma di certo non per la loro capacità di isolamento. Infatti, l’alluminio è un ottimo conduttore di calore e non può essere neanche considerato una valida barriera per i rumori dell’ambiente esterno.
  • PVC: costo relativamente basso e buon livello di isolamento. Gli Infissi in PVC sono molto richiesti, poiché con una spesa minima riescono a garantire buoni risultati. Il PVC può essere modellato e personalizzato in infiniti modi, risultando una scelta vantaggiosa per valorizzare la casa dal punto di vista estetico. Purtroppo la solidità di questa tipologia di infissi tende a diminuire nel tempo, specialmente quando soggetti ad una continua e prolungata esposizione ai raggi del sole.
  • Infissi con materiali misti: immaginate una soluzione che mette in campo l’eleganza del legno e la robustezza (intesa come durata nel tempo e scarsa manutenzione) dell’alluminio. Quello che ne viene fuori è un infisso a dir poco perfetto. Le migliori aziende sono pronte a presentare soluzioni uniche per migliorare l’isolamento, sfruttando un design che strizza l’occhio ad un impeccabile stile. Non si fa altro che unire le migliori caratteristiche dei materiali descritti per creare un super infisso.

L’importanza di rivolgersi a professionisti

Infissi per nuove costruzioni o da sostituire non importa, ma quello che realmente conta è rivolgersi a veri esperti del settore. Rivolgersi ad un professionista, ad esempio Citti Serramenti per chi si trova a Roma e dintorni, è di fondamentale importanza per contata su infissi di qualità. Rivolgersi ad un professionista significa poter contare su persone in grado di interpretare correttamente le tue esigenze, offrire il prodotto migliore (con tutte le certificazioni richieste) e assicurare un’assistenza post vendita a 5 stelle.

Solo con l’esperienza dei professionisti del settore può rendere più semplice la scelta degli infissi per la tua casa!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.